Gli Ipocriti PDF Stampa E-mail
Scritto da Pia Barletta   
Giovedì 24 Settembre 2015 01:04

 

GLI IPOCRITI di ELEONORA MAZZONI

 

Manu è un’adolescente che esce un po’ dagli schemi. È intelligente e dotata di senso critico, ma non è capace di attirare l’attenzione dei ragazzi, né ci prova, quasi trasandata nell’abbigliamento casual e con il viso acqua e sapone, al contrario di Valeria, la sorella ribelle che vive a Londra e torna a casa solo quando ne ha voglia.

I genitori, invece, sembrano perfettamente uniformati al sentire comune e ben integrati in un gruppo cattolico del quale fa parte anche lei, il Movimento.

Un giorno Manu trova una confezione di preservativi in un cassetto del padre e quelle poche deboli certezze che aveva sulla famiglia si sgretolano in un batter d’occhio.

Tutto regolare, accade ovunque e tutti i giorni, si potrebbe pensare, dov’è l’originalità della storia?

Bene, chi ha avuto il piacere di leggere il romanzo di esordio di Eleonora Mazzoni, Le difettose 

http://www.art-litteram.com/index.php?option=com_content&view=article&id=542:le-difettose&catid=13:recensionilibri&Itemid=22

Appurato che la sua sfera familiare non è esente da ipocrisia, il Movimento diventa in qualche modo la sua ancora di salvataggio, lì si sente a casa, sebbene sia cambiata la sua visione dell’uomo, anche le parole del Don hanno perso in qualche modo credibilità mentre rivaluta in un’ottica più benevola la sorella Valeria.

Per Manu non ci sono sfumature alle quali appigliarsi, per lei è bianco o nero, ed è proprio per questo che le delusioni sono più cocenti.

Per contro, grazie alla particolare struttura del romanzo, scopriremo che Amedeo, suo padre, di sfumature ne ha conosciute qualcuna di troppo, così come di donne con le quali viene di continuo a contatto grazie al suo lavoro di critico cinematografico. Gli ipocriti è un titolo che ben rende l’idea di una società che pian piano ma inesorabilmente tende a perdersi qualche valore per strada, e coinvolge giovani e meno giovani, infatti nemmeno Sara, la madre di Manu, è scevra di peccati.

E forse è proprio questa la forza dell’autrice: siamo esseri umani e l’errore è sempre acquattato dietro l’angolo, ma se riuscissimo a essere meno egoisti capiremmo che i nostri errori si ripercuotono inevitabilmente su chi ci sta vicino e verso cui abbiamo delle responsabilità ben precise.

 

Pia Barletta

 

 

 

 

 

Autrice: Eleonora Mazzoni

ISBN: 8861906885

Pagg. 256 - Euro 16.90

Editore: Chiarelettere 

Collana Narrazioni

Genere: narrativa

Anno 2015

 

 

Disponibile su Libreria Universitaria.it

 

http://www.libreriauniversitaria.it/ipocriti-mazzoni-eleonora-chiarelettere/libro/9788861906884?a=415021

 

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento.
 

Ricerca nel sito

Syndication

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information