La maschera di Pazuzu PDF Stampa E-mail
Scritto da Pia Barletta   
Domenica 08 Settembre 2013 23:17

 

LA MASCHERA DI PAZUZU di VITO INTRONA

 

Silio è un sindacalista maschilista, strafottente, ubriacone e anche vizioso, nessuno lo sopporta, né i colleghi né la moglie. Almeno è quanto sembrerebbe a una lettura poco attenta o quanto l’autore, Vito Introna, anticipa nel presentare la sua “Maschera di Pazuzu”.

Silio non se la passa molto bene, da quando si è separato dalla moglie il suo stipendio a malapena basta per pagarle gli alimenti e il mutuo, quel poco che gli avanza lo spende in bevute con l’unico amico che ha e con donnine compiacenti, perlopiù provenienti dall’est. La monotonia della sua vita viene spezzata quando acquista una maschera da un ambulante, più che altro per liberarsi di un venditore invadente, perché i suoi sogni cominciano a popolarsi di strane visioni e la maschera talvolta si anima  all’improvviso, all’inizio limitandosi a emettere bagliori poi, diventando più audace, spostandosi all’interno dalla casa. A Silio, irriducibile combattente per i diritti dei lavoratori, riesce facile farsi odiare e qualcuno decide di renderlo inoffensivo usando metodi pesanti, ma sembra che la maschera, per qualche misterioso motivo, abbia deciso di proteggerlo anche a costo di uccidere, per cui ben presto l’uomo si ritrova al centro di indagini per omicidio.  Mentre le visioni si fanno sempre più dettagliate e complesse, comprende che non si libererà della maschera fin quando non esaudirà le sue tacite e non semplici da interpretare richieste, e insieme a un paio di improbabili preti studiosi, all’amico Filippo e Nadia intraprende un viaggio che lo conduce in luoghi antichissimi al cospetto di creature aliene.

Vito Introna dà vita a un variegato microcosmo in cui Silio è l’indiscusso protagonista, odioso quanto vogliamo ma sicuramente molto ben caratterizzato. Più della seconda, ho apprezzato la prima parte e da subito mi sono immedesimata nel personaggio che sotto certi aspetti si potrebbe definire un antieroe. Silio è cinico, e sfido chiunque a non esserlo con dei colleghi stolidi o arrivisti e capi pronti a fregarti avallati da sindacalisti collusi. La moglie l’ha lasciato per un cafone arricchito e si è portata pure i figli cui ha inculcato il disprezzo verso il padre, tanto che Silio non esita a “vendere” la figlia per il costo del mutuo della casa. Nemmeno la morte accidentale del figlio sembra scuoterlo. In realtà l’omone è solo disincantato e arrabbiato, ha perso i figli quando sono andati via con la madre e si sono accomodati sulla ricchezza, senza una guida che insegnasse loro i valori importanti della vita. Soldi e potere sono le leve che muovono il mondo, e Silio  si adatta, sebbene solo per lo stretto indispensabile. È un puro, sotto sotto, e non approfitta, gli basta stare tranquillo e continuare le sue battaglie inframmezzate da bevute e cene colossali con Filippo e, quando capita, con una compagnia femminile. Sotto la scorza del cinico c’è un uomo con dei principi e Pazuzu lo sa, ha scelto lui certo che una volta intrapresa una strada la percorrerà fino in fondo travolgendo qualsiasi ostacolo possa trovarsi davanti.

Vito Introna scrittore è stata una piacevolissima sorpresa, ha saputo creare ben due scenari credibili in un romanzo breve incastrandoli in maniera divertente con una prosa scorrevole e fortemente ironica. Me lo figuravo, mentre leggevo, e lo riconoscevo in parte nei tratti del suo carattere, e un po’ mi ci riconoscevo anch’io che per certi versi la penso come Silio. Se essere cinici e bastardi a volte serve per difendersi perché no, lo dice anche Dolores Claiborne: “Qualche volta fare la carogna è l’unica cosa che resta a una donna”.

In questo caso parliamo di un uomo, anzi di un omone: Silio.

 

Pia Barletta

 

 

 

 

 

Autore: Vito Introna

EAN: 9788867820528

Pag. 282 - Euro 14,90

Editore: GDS Edizioni

Genere: Weird

Anno 2013

 

 

Disponibile su Libreria Universitaria.it

http://www.libreriauniversitaria.it/maschera-pazuzu-introna-vito-gds/libro/9788867820528?a=415021

 

 

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento.
 

Ricerca nel sito

Syndication

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information