La mente del diavolo PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Settembre 2010 06:53
 

LA MENTE DEL DIAVOLO” DI SALVATORE SCALISI.

 

Luigi, dopo un lungo periodo di forzato allontanamento, ritorna nella sua città natale, alla ricerca di un amico d’infanzia che lo accompagna nei suoi tormentosi viaggi onirici.

Prende alloggio in una modesta quanto accogliente pensione, dove, oltre alla proprietaria, alloggiano una scrittrice di gialli ed una giovane donna impiegata in un call-center.

Luigi inizia subito la ricerca del suo amico d’infanzia, di cui ha netto il ricordo del viso, caratterizzato da una voglia sul mento.

Seguendo indicazioni e memorie, l’uomo riesce ad incontrare la persona che cercava, ma con stupore scopre non essere un suo coetaneo, bensì un ragazzo poco più che adolescente, seppure molto impegnato nell’aiutare il prossimo.

Luigi non sa darsi una spiegazione, mentre le visioni notturne del ragazzo non gli danno tregua.

Vecchi ricordi e nuove conoscenze costellano il soggiorno nella sua natia città, ma l’inquietudine cresce in modo esponenziale, fino a farlo esplodere nella sua insana follia.

 

Scritto con una abbondanza di dialoghi tra il protagonista e i personaggi a corollario, il romanzo di Salvatore Scalisi si legge tutto d’un fiato, fino al sorprendente finale, che coglie un po’ impreparato il lettore, convinto della normalità di Luigi.

Scalisi affronta con questo suo “La mente del diavolo” un tema purtroppo di attualità, in maniera efficace, marcandone l’orrore, senza però scendere in particolari scabrosi che potrebbero essere gratuiti e sgraditi.

Un plauso quindi all’autore, che si conferma poliedrico nei temi e prodigo di storie da raccontare.

 

Michele Zefferino

 

 

 

Autore: SALVATORE SCALISI
ISBN: 978-88-497-0684-0
Pag.: 126
Prezzo: € 15,00
Edito da: SALENTO BOOKS di Nardò (LE)
Prima edizione: 2010
Genere: romanzo

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento.
 

Ricerca nel sito

Syndication

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information