Le cose come stanno PDF Stampa E-mail
Scritto da Rosaria Andrisani   
Venerdì 21 Febbraio 2014 00:10
 
LE COSE COME STANNO di TINA CARAMANICO 
 

Il libro di Tina Caramanico esprime una realtà spoglia da qualsiasi apparenza; Le cose come stanno (Casa Editrice Officine Editoriali) una raccolta di nove racconti che vede protagonisti uomini e donne dei nostri tempi, mostra al lettore il disincanto della perdita delle illusioni, in un contesto in cui dobbiamo accettare la verità, senza nasconderla ai nostri occhi e al nostro animo. Viviamo un’epoca in cui dobbiamo continuamente fare i conti con una realtà frenetica, con le difficoltà e le preoccupazioni quotidiane; l’autrice ci presenta i suoi personaggi senza maschere, senza finzioni. Presentate alcune con un tono doloroso, altre con un accento tragicomico, le storie narrate vedono protagonisti personaggi in continua comparazione con se stessi e con gli altri. Le ansie, le paure, le situazioni che il destino ha riservato loro, li rende spesso deboli e insicuri, smarriti persino davanti alle proprie emozioni. Il vissuto problematico riguarda diverse circostanze e stati d’animo. Tra i tanti personaggi conosciamo una madre che lavora e che, suo malgrado, lascia accudire i figli dalla tata, la zia “Zitella” compresa soltanto dalla nipotina; poi, ancora, una donna che, a causa di un precedente aborto, crede di non essere capace di sostenere una gravidanza e l’emigrante che, tornato a casa, scopre una verità inattesa.

Il libro della Caramanico si legge tutto d’un fiato, senza pause e in maniera scorrevole; di immediata comprensione ci fa riflettere sulla realtà e su come, molto spesso, è difficile affrontare delle situazioni complesse, che ci portano  a dover scegliere la strada da percorrere, anche se non siamo pronti, anche sappiamo di dover soffrire.

Nel momento in cui smettiamo di dare false speranze alla nostra esistenza, in quello stesso istante in cui cade il velo dell’esteriorità, ci troviamo di fronte alla nostra vita, allo specchio del passato che ci ha lasciato le gioie e i momenti bui e a quello del presente, che viviamo ogni giorno con le nostre ansie e con la paura di non essere all'altezza, di non riuscire a fare la scelta migliore. Siamo di fronte alla nostra personalità; siamo consapevoli che, a volte, dobbiamo imparare a comprendere meglio e accettare, senza timore, le cose come stanno, senza nascondere le emozioni che ci rivelano, costantemente, l’importanza di vivere.

 

 

Rosaria Andrisani 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento.
 

Ricerca nel sito

Syndication

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information