Libra PDF Stampa E-mail
Domenica 16 Maggio 2010 10:22

Recensione a LIBRA di Barbara Bracci 

. 

Sapienza poetica e originalità: queste le colonne portanti di Libra, prima, entusiasmante opera di Barbara Bracci. La silloge scatena nel lettore curiosità e riflessione profonda grazie a liriche che si impongono mediante un'identità strutturale e filosofica non comune. Una poesia tumultuosa, ricca di immagini e metafore prepotenti ("quanta acqua cruda, ancora da ingoiare) che non possono non accendere l'interesse di chi legge. La nostra poetessa indaga con intelligenza e passione la profonda e viscerale essenza dei sentimenti, della natura ed il tempo circolare di vita e morte in un'alfa e omega ineluttabile ma armonioso, appunto come piatti di una bilancia in costante equlibrio.

Amore come incanto e maledizione, paradiso e ade, aurora e vespro di giorni sudati alla ricerca del pieno compimento. Utopia forse, incomprensioni che possono ristagnare persino nel mare nero di un caffè. Uomini e donne, reclute involontarie ma decise di un conflitto i cui bagliori lampeggiano nell'eternità dei cieli. Barbara Bracci gestisce e cura le sensazioni come tasselli di un mosaico che, una volta ultimato, trasforma il pensiero e lo rende libero dinanzi alla sofferenza.

Vita e dolore per esempio: carne che si squarcia per generare altra carne ("quanto precede la vita donata... una madre che grida"), carne che si squarcia per chiudere il cerchio ("quanto resta di una vita strappata... la madre che grida"), il principio e la fine nella comunione di uno strazio. L'esistenza rimane comunque un dono, un incantesimo, nella sua semplicità primordiale; scintilla e arde nel respiro di un momento ("Spiro e Ispiro... da fuori, da dentro... S'incontrano nel centro").

Silloge da non perdere quindi, poesie fini e sanguigne, liriche destinate a lasciare un segno nella sensibilità di ognuno di noi.

 

Michele Gentile

.

 

 

 

Autrice: BARBARA BRACCI
Editore: Il Filo
Prezzo: € 12,00    Pagine: 45
Codice ISBN : 978 - 88 - 567 - 0695 - 6
Anno prima edizione: dicembre 2008
Genere: poesia

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento.
 

Ricerca nel sito

Syndication

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information